Didattica

PROPOSTE

Per le scuole

Il Museo del Burattino propone dei percorsi didattici per la scoperta e la conoscenza del teatro delle figure animate per scuole di ogni ordine e grado.
I laboratori si rivolgono, in particolare, al secondo ciclo della Scuola Primaria e alla Scuola Secondaria di Primo Grado.

I percorsi si compongono di due momenti:

  • visita guidata al museo, propedeutica al laboratorio: fornisce gli strumenti di base per la conoscenza del ricco e vasto mondo del Teatro delle Figure Animate;
  • laboratorio condotto da burattinai e performer professionisti, sotto la cui guida, alunni e studenti realizzano “figure”, frutto della creatività e delle nozioni apprese in sede di visita.

I percorsi didattici possono essere fruiti sia all’interno del Museo del Burattino sia nel formato e-learning. Ove richiesto dalla Scuola sarà possibile adottare una soluzione mista che preveda la visita guidata in Museo e il laboratorio didattico su piattaforma digitale.
È, inoltre, possibile progettare un laboratorio pluridisciplinare da svolgersi a scuola, sia in presenza che a distanza, con la messa a disposizione di materiali teorici e pratici, condotto da esperti del settore.
Per le Scuole secondarie di secondo grado e le Accademie di Belle Arti, è possibile costruire delle proposte ad hoc, in collaborazione con il docente d’indirizzo.
I percorsi di visita e laboratorio sono attivabili per minimo 15 studenti e per un massimo di 25.
Nel caso di più classi è possibile organizzare più turni nella stessa giornata.

Le proposte didattiche sono:

Burattini & C.

Gioco-laboratorio sullo sguardo teatrale verso ciò che ci circonda.
Di e con Luì Angelini e Paola Serafini, La Voce delle Cose

Partendo da immagini dei materiali del Museo e da immagini di oggetti comuni, i partecipanti sono invitati a costruire per ogni tipologia iconografica una sequenza, osservando sia i contenuti che le caratteristiche formali. Ugualmente si creano raggruppamenti per caratteristiche condivise da un gruppo di immagini e assente nelle altre.
Il gioco sviluppa la capacità di osservazione e rappresenta una verifica di che cosa si sia maggiormente fissato durante la visita del Museo.
Durata: 90 minuti
Età: + 8 anni

 

La valigia delle figure

Viaggio nelle molteplici forme del Teatro di Figura dalla tradizione all’innovazione contemporanea.
Di e con Luì Angelini e Paola Serafini, La Voce delle Cose

In quest’incontro/dimostrazione si mostrano burattini, marionette, pupazzi ed oggetti. Si esaminano i materiali e le tecniche di costruzione e di animazione. Si racconta il repertorio e le forme della scena. Questo viaggio prende il via dalla tradizione e attraverso alcune tappe ci conduce alle sperimentazioni contemporanee, mostrando la grande varietà e originalità di questo genere teatrale che mantiene un peculiare rapporto con il pubblico.
Durata: 45 minuti
Età: + 6 anni

 

I Burattini: bella storia!

Di e con Daniele Cortesi, I Burattini Cortesi

Pinocchio è un burattino o una marionetta? Chi sono Gioppino, Brighella e Pantalone? Daniele Cortesi, con particolare attenzione alla tradizione bergamasca, guida i partecipanti alla scoperta del Teatro delle Figure Animate partendo dalle nozioni che stanno alla base di questa Teatro. Gli utenti avranno modo di realizzare dei burattini, attraverso semplici forme di cartone sagomato, applicando le regole della costruzione e dell’animazione.
Durata: 60 minuti
Età: + 6 anni

 

Visite animate al Museo

Di e con Luca Loglio e Gabriele Codognola

I partecipanti, guidati da un burattinaio e dal curatore del Museo, conoscono i personaggi   principali del Teatro dei Burattini. In un percorso che intreccia storia, aneddoti, curiosità e dove i burattini prendono vita il pubblico viene stimolato a comprende la magia e il fascino di questa arte tanto antica quanto a noi contemporanea.
Durata: 45 minuti
Età: + 4 anni

Per informazioni, costi e organizzazione contattare Fondazione Benedetto Ravasio:

museo@fondazioneravasio.it
Tel. +39 375 5477 303